/* -->

sabato 24 dicembre 2016

Aspettando il Natale... RECENSIONE | Un Natale per Ricominciare di Eva Palumbo

Buon sabato e felice vigilia di Natale miei carissimi lettori!!
Ridendo e scherzando siamo arrivati a oggi e poche ore ci separano dalla magica notte! Avete comprato tutti i regali? Avete bene in mente cosa cucinare? Le bollicine sono in frigo e i giochi di società pronti?!
Visto che ho cominciato con una serie di post natalizi non potevo non prepararne uno anche per oggi: una recensione! Ovviamente non una recensione qualsiasi ma una che riguarda una storia di Natale! Un grazie di cuore a Eva che ancora una volta ha saputo colpirmi dritta al cuore 
Buona lettura!




Un Natale per ricominciare ✦ di Eva Palumbo ✦ edito da Triskell Edizioni ✦ il 30 novembre 2015 ✦ Genere: Romanzo rosa ✦ Pagine: 99 ✦ letto in formato ebook



Amy, una libraia di Londra reduce da una terribile esperienza che l’ha portata a rivoluzionare completamente la sua vita, incontra per caso Justin, un famoso attore di Hollywood, in crisi professionale e alla ricerca di una strada per riprendere in mano la sua esistenza.
Nella magica atmosfera di una parte di Londra poco turistica, vestita a festa per l’imminente Natale, un forte sentimento nasce tra loro, ma Amy è dubbiosa, diffidente, teme la grande differenza tra i loro due mondi, vede poche prospettive per una loro relazione, e soprattutto è spaventata di soffrire ancora come in passato. Ha paura di aprire di nuovo il suo cuore all’amore, perciò, quando Justin le confessa di essersi innamorato di lei e le chiede di seguirlo negli Stati Uniti, Amy rinuncia a questa nuova possibilità che la vita sembra offrirle.
Sembra tutto finito tra loro, ma l’amore e il desiderio sono più forti della lontananza e delle differenze. Riuscirà Amy a superare la sua paura di innamorarsi di nuovo? Riuscirà a rimettere ancora tutto in gioco, per lasciarsi alle spalle il suo passato e ricominciare?






AMY ha subito un doloroso trauma e, per non soffrire più, ha deciso di chiudere il suo cuore all'amore e concentrarsi esclusivamente sul lavoro. Da pochi anni, infatti, ha aperto una libreria per bambini in un tranquillo quartiere di Londra, che la tiene parecchio impegnata ma che le piace e la conforta nei momenti più tristi.
Un giorno come un altro un uomo molto attraente, ma all'apparenza comune, entra nel negozio con aria circospetta. Amy ne rimane turbata, sopratutto perchè lo sconosciuto non riesce a credere che lei non lo riconosca e non gli salti addosso come tutte le donne! In fondo è JUSTIN Donovan, famoso attore di Hollywood in piena attività cinematografica! 

La cosa sorprende molto Amy, ma ancora di più Justin, che per una volta può sentirsi se stesso e non fingere di essere un personaggio creato artificiosamente per piacere agli altri. In ogni modo possibile cerca, quindi, di entrare a far parte della quotidiana vita di Amy, di conoscerla e di capirla. Tuttavia, Amy non riesce a fidarsi, ha paura di soffrire di nuovo ma sopratutto è turbata dalla gioia e della voglia di vivere che Justin sprigiona.

Il clima natalizio si fa sentire vivo e forte in questo dolcissimo racconto. Ma la vera colonna sonora del libro è la bellissima storia del Mago di Oz: come Dorothy, infatti, anche Amy deve percorrere la strada di mattoni gialli che la porterà ad affrontare un cammino di formazione, una rinascita interiore in grado di farla sentire di nuovo viva e forte, capace di affrontare gli alti e i bassi della vita. Ma come nelle migliore favole, Amy non sarà più sola. Avrà un amico e un fidato alleato pronto al suo fianco in ogni momento difficile


.


Ho adorato il rapporto tra Amy e Justin, anzi ho amato il ruolo di lui nella rigenerazione di lei. L'autrice, di nuovo, è riuscita a raccontare le emozioni dei personaggi in modo reale, passionale e irresistibile. 
La storia scritta da Eva Palumbo è semplice, lineare e prevedibile, ma leggendola, fino alla fine sono rimasta col fiato sospeso

Restammo così, in silenzio, per qualche minuto, finché Justin sospirò di nuovo e si alzò, avviandosi verso l’ingresso. «Devo andare, Amy». «Sì». Si infilò il cappotto e io lo accompagnai alla porta. Quando la aprimmo, scoprimmo che aveva cominciato a nevicare lievemente. Radi fiocchi scendevano lenti e Justin si fermò sulla soglia con il volto rivolto verso l’alto. All’improvviso sentii un bisogno spasmodico di abbracciarlo, così difficile da trattenere che dovetti stringermi le braccia per impedirmelo. Una vocina dentro di me, insistente, mi chiedeva perché non dovresti toccarlo? 


Quando ho terminato il libro ho salutato i personaggi con un po' di tristezza, perchè, se anche è vero che la storia si snoda in poche pagine, le scene si susseguono in modo talmente coinvolgente da renderti il tutto molto familiare e confidenziale. Anche in questo caso, merito assoluto della penna di Eva, sempre capace di mettere il lettore a proprio agio fin dalla primissima pagina

Era mia abitudine, gli anni scorsi, leggere Canto di Natale per infondermi lo spirito natalizio fin nel profondo. Quest'anno ho voluto cambiare e leggere un'altra bella storia di Natale. E, nonostante Un Natale per ricominciare non ruoti intorno al tema della festività in sé, ho comunque potuto respirare i buoni e caldi sentimenti del periodo, deliziandomi con una storia che vi consiglio di leggere il prima possibile!!

Ringrazio calorosamente Eva per questo dono speciale e auguro a tutti voi una notte magica, dolce e ricca di amore e felicità





2 commenti:

  1. Il romanzo non lo conosco, anche se mi sembra davvero interessante :) E ne approfitto anche per farti i miei migliori auguri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Gresi!!! Tanti auguri di buone feste anche a te ^_^

      Elimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...