/* -->

martedì 8 marzo 2016

RECENSIONE > Le cicatrici dell'Anima di L. Cassie

Oggi si celebra la donna e io vi recensisco un libro davvero bellissimo scritto da una giovane autrice, che mi ha dato la possibilità di leggere un'opera bellissima, appunto la sua. Colgo l'occasione per farvi gli auguri non solo per questa giornata un po' ambigua ma per la grande prova che vi aspetta, e cioè la vita. Che sia lunga e ricca di belle sorprese!^_^


Titolo: Le cicatrici dell'anima
Autrice: L. Cassie
Editore: Self-Publishing
Pagine: 150
Genere: Raccolta di Citazioni
Formato: E-book



L'autrice parla della sua opera
Cicatrici dell’anima” è una raccolta di pensieri scritta per dare voce a quelle parole trattenute troppo a lungo nel mio cuore.
Sono pensieri scaturiti da tutto ciò che mi circonda, dalla mia stessa vita, dalle persone che ne fanno parte e da ciò che mi capita di osservare nelle vite altrui. Sono citazioni, più o meno lunghe, che raccontano la vita vista con i miei occhi e le mie emozioni e, soprattutto, secondo il mio passato.
In questo libro cerco di descrivere l’adolescenza femminile, le varie sfumature dell’amore e della vita, spero possiate rispecchiarvi. Buona lettura.


Recensione
Ho ritardato la recensione di questo libro perché impegnata in altre letture, non sempre soddisfacenti e interessanti ma importanti per lo sviluppo del blog. Ho ritardato la lettura di questo libro e me ne pento tantissimo perchè stavo perdendo di vista una perla rara. 


Io ho sempre avuto un debole per le parole [...] Chi mi conosce bene sa che colleziono citazioni. Sì, proprio come chi colleziona figurine e francobolli, mi trascrivo le frasi più belle delle canzoni o dei miei libri preferiti su un diario, per poterle rileggere in qualsiasi momento.

Questo libro raccoglie le riflessioni personali dell'autrice L. Cassie, pseudonimo di Laura Cassitto. Vi avverto che se state pensando "ah le citazioni, che noia" vi sbagliate di grosso perchè pur senza una struttura narrativa, Laura riesce a raccontare una storia, la sua e quella di molte altre persone, a cui la vita non ha sempre sorriso benignamente. 

Le citazioni raccolte hanno vita propria, scaturiscono da qualcosa di realmente accaduto: è stato per me impossibile non chiedermi, per ciascuna di esse, quale storia ci fosse dietro quelle parole, avrei voluto sapere di più, ma immagino ci vorrebbe un libro a parte per ognuna. 
È stato impossibile non sentire il dolore dell'autrice, la sua solitudine e la delusione che l'hanno portata a sfogarsi attraverso la scrittura. Alcune riflessioni sono molto tristi, altre agguerrite, e solo poche descrivono momenti felici. In tutte queste occasioni avrei voluto essere con lei e aiutarla ad affrontare i pensieri negativi o dare risposte ad alcune domande o semplicemente gioire quando qualcosa di bello fosse successo. Mi sono immedesimata tantissimo, pur non conoscendo affatto Laura.

Sono presenti diverse tematiche in quest'opera: l'amore, l'amicizia, la solitudine, la sofferenza psicologica, i traumi, le diversità, le falsità, la cattiveria, il bullismo, la forza d'animo... Il centro focale di tutto questo è, però, la vita. Quella vita non semplice, quella reale, quella che diamo per scontata fino a quando non capita qualche tragedia che ci tocca da vicino, quella vita che sa essere gioiosa e spensierata e fa venire voglia di saltare, ridere e dire "che bello vivere", quella che a volte ti butta in un baratro dal quale è difficile rialzarsi. 


[...] Pensiamo al valore che diamo per le cose di poco conto e quanto, invece, poco consideriamo ciò che davvero vale. Pensiamo a quanto banale o normale ci risulti un bacio, una carezza o un sorriso. Ragioniamoci, facciamolo insieme, facciamolo ora. […] perché in questa partita il Game Over arriva per tutti, e non possiamo sapere quando. 


I pensieri personali di Laura mi hanno commosso. Tutte le citazioni parlano dei segni indelebili che la vita le ha lasciato addosso, ma sopratutto nella sua anima, e da qui il titolo.
È stata una lettura veloce e intensa all'ennesima. Mi è sembrato di aver fatto una chiacchierata con Laura lunga ore, ma mi è anche sembrato di aver letto una storia su di me. Sì perchè alcune riflessioni mi hanno colpito dritta al cuore. Cose che ho sempre pensato ma che non ho mai detto ad alta voce erano scritte nero su bianco davanti ai miei occhi. Cose che avevo paura di dirmi, Laura le ha urlate attraverso le pagine di un libro. 




Raccolgo da terra i cocci del mio cuore,
per evitare che la gente,
camminando distrattamente,
calpesti anche quelli.

Come avrete capito, è un libro da leggere! Un po' perchè c'è una storia dietro le parole scritte che stenta ad uscire e sta al lettore recepirla con la propria sensibilità, e un po' perchè credo che Laura abbia avuto molto coraggio a dare voce a pensieri così intimi e profondi!
Un abbraccio...





4 commenti:

  1. Sto imparando a conoscere pian piano il tuo blog e ogni volta mi stupisce la delicatezza e la sincerità con cui ti poni a noi.
    Molto adatta e calzante la lettura di oggi. Sembra un libro davvero intenso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi aspettavo che mi piacesse così tanto un libro di citazioni, te lo assicuro! è stata una lettura travolgente. Credo che l'autrice abbia sviluppato una profonda sensibilità a causa di eventi tragici che le sono accaduti.

      Grazie per i complimenti!^_^ Mi fai arrossire!

      Elimina
  2. è da un bel pezzettino che incrocio questo libro..
    devo decidermi ad acquistarlo perchè dalle tue parole sembra davvero un piccolo gioiello!! ;)

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...