/* -->

domenica 6 novembre 2016

WRITERS GENERATION 2.0 | Presentazione Scrittori Emergenti

Buona domenica carissimi!
Oggi ho deciso che questa rubrica WG 2.0, usata di solito e casualmente per segnalare gli autori emergenti che mi contattano, diventerà più regolare e quindi verrà pubblicata OGNI DOMENICA per segnalare TRE AUTORI e TRE OPERE. Per le tante mail arrivatemi e lasciate a marcire per problemi di tempo, credo che questa sia la soluzione migliore, perché la rubrica a cadenza settimanale mi sprona ad essere più diligente con i miei impegni :) Inoltre, in questo modo, riusciamo ad avere una visione più concreta di come si muove il panorama librario italiano e chi sono i suoi protagonisti emergenti! 
Bene, ecco qui tre autori freschi freschi!!



RITORNARE AL PRESENTE - LAURA LATINI



Autore: Laura Latini
Titolo: Ritornare al presente
Genere: Giallo/Noir
Editore: Self-Publisher su ilmiolibro.it
Prezzo: EUR 9,00 ordinabile presso il sito ilmiolibro.it
EUR 0,99 scaricabile presso tutti i principali store on line.
SINOSSI
Una cella d'isolamento dove si trova rinchiusa una donna dall'esistenza apparentemente normale. Qual è il mistero che avvolge questa figura femminile? Di quale orrendo delitto si è macchiata? E' stata proprio lei a compierlo? Quali sono le sue emozioni ed i suoi tormenti interiori? Attraverso varie vicende si snoderà, un po' alla volta, il racconto di un'esistenza travagliata fino alla spiegazione del mistero ed alla soluzione positiva del dramma.




POCOFUTURO - SERGIO BEDUCCI


Nome Libro: Pocofuturo
Autore: Sergio Beducci
Editore: Antonio Tombolini Editore
Collana: Officina Marziani
Genere: Raccolta
Pagine: 70
Disponibilità del formato: Ebook

Prezzo: 1.99 EUR in offerta fino al 6/11/2016, poi 4.99 EUR


PRESENTAZIONE
Questo libro è composto da quattordici racconti, brevi e meno brevi. Ritratti di adolescenti messi di fronte alla malattia, alla sofferenza o semplicemente refrattari a uniformarsi alle regole che qualcuno ha deciso per loro. Vite di giovani e meno giovani presi tra solitudine e incapacità di immaginare per sé o per il mondo un futuro credibile o anche solo accettabile. Il titolo alla raccolta, Pocofuturo, è stato scelto perché in qualche modo il futuro si è contratto, ha perso di significato, è scivolato verso un futuro prossimo, un presente dilatato, atemporale. Pochi sogni, nessun ideale da realizzare: ognuno chiuso nel proprio angusto mondo, spesso intriso di rimpianto, di rancore.
Le uniche figure che conservano umanità, capacità di emozionarsi, energia vitale, sembrano essere i giovani marginali, le ragazze in fuga, i bambini che anche di fronte alla morte sono capaci di reagire, affrontandola.
Così, tra le pieghe di un’esistenza che sembra cristallizzata nell’inerzia e nell’apatia, può apparire d’improvviso una possibilità nuova, una speranza, persino l’amore.
Un libro pieno di gatti con nomi strani, di cani che si chiamano Platone, ma anche di adolescenti che del filosofo e della sua allegoria della caverna, sono affascinati.
Un racconto presenta un identico inizio per uno svolgimento e un finale completamente diverso, quasi fosse l’uno la cover o il remix dell’altro, come si usa tra i musicisti e i dj.

Sergio Beducci è nato e vive a Terni. Fino ad ora ha scritto soprattutto narrativa breve pubblicando racconti in varie antologie. Predilige il mainstream, l’umoristico e il fantastico. Collabora con Lillibook e col Gruppo Editoriale L’Espresso-Storie Brevi. Pocofuturo è la prima raccolta di racconti che pubblica con Officina Marziani.



Dove trovare l'autore:






GLI OCCHI DEL LUPO - FEDERICA AMALFITANO


Titolo: Gli occhi del lupo

Autrice: Federica Amalfitano

Casa editrice: Aletti Editori
Pagine: 244 (cartaceo)
Data pubblicazione: 2016
Genere: Urban Fantasy ( Young Adult)
Formato: cartaceo € 14,00/ e-book € 4,99 
Dove comprarlo: Amazon IBS 


SINOSSI
La vita a Florence è sempre stata monotona e priva di qualsiasi attrattiva finché, un giorno, il bosco che caratterizza la città si popola di un branco di lupi. Ellen Smith, timida ragazza diciassettenne, si troverà catapultata in un mondo che mai avrebbe potuto pensare esistesse davvero: quello dei licantropi. E quel ragazzo misterioso arrivato a scuola improvvisamente chi è in realtà? Le storie dei due giovani si incroceranno molto presto e, il legame protettivo che li unirà, si intensificherà giorno dopo giorno.  Il capo Alpha del clan, i Wolfers (Gran Consiglio dei licantropi) e i Verdana, faranno di tutto per distruggere il loro rapporto di amicizia. Riusciranno i ragazzi a restare uniti nonostante le avversità? 

ESTRATTO
«Bene. Adesso che la famiglia è riunita dobbiamo parlare», esclamò Paul accendendosi l’ennesima sigaretta della giornata. «Di cosa?», s’informò mia cugina Anne spalancando i suoi grandi occhi verdi e legandosi i lunghi capelli biondi con un elastico. «Degli ACILM». «Sono qui?», chiesi prontamente. «No. So solo che si stanno avvicinando sempre di più. Hanno già fatto fuori centinaia dei nostri simili sulla costa occidentale e ben presto saranno qui». Mio padre parlottò con mia madre. Dovevamo trasferirci al più presto in un luogo sicuro, secondo lui. «Io non ho nessuna intenzione di scappare per l’ennesima volta. Preferisco affrontarli piuttosto», esclamai prima che mio padre ci ordinasse di levare le tende al più presto. «Non dire sciocchezze Taylor. Sai benissimo di cosa sono capaci. L’unica soluzione è allontanarci di qua il prima possibile». Ma nemmeno Paul e i figli più grandi erano d’accordo con lui. Eravamo stufi di scappare. Un lupo mannaro non fugge di fronte al pericolo. Nemmeno quando l’Associazione Contro i Lupi Mannari decide di fargli visita
Federica Amalfitano nata ad Ischia, si Laurea in Scienze Biotecnologiche per la Salute all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e lavora in laboratorio. Ha sempre avuto una passione smodata per i libri, ma quella per il genere Fantasy nasce grazie al “Signore degli Anelli” di Tolkien e il primo libro di Cristopher Paolini “Eragon”. L’idea di scrivere un romanzo sui licantropi avviene durante gli anni universitari quando aveva bisogno di staccarsi per un po’ dal suo dovere di studentessa di Biotecnologie – pendolare tra IschiaNapoli – e dedicare un paio d’ore a se stessa. L’ispirazione avviene con la lettura di “Shiver” di Maggie Stiefvater e la saga degli “Shadowhunters” di Cassandra Clare.

Dove trovare l' autrice:

1 commento:

  1. Pocofuturo lo leggerò sicuramente, io adoro le raccolte di racconti! Questa sembra essere molto peculiare. La grafica della copertina inoltre, mi sembra davvero bella :)

    Veronica, hai avuto una bellissima idea a rendere questa tipologia di post una rurbica! Gli autori emergenti mi affascinano sempre molto (che invidia provo verso coloro che riescono a scrivere eun libro!).

    Alla prossima,
    Erica.

    RispondiElimina

Hai pensieri che ti ronzano in testa? Questo è il posto giusto per scriverli!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...